torna alla home del sito vai al nuovo forum di truckmodel.it FORUM BY TRUCKMODEL - Si puo? : un angolino di statico...
FORUM BY TRUCKMODEL
FORUM BY TRUCKMODEL
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 CARRI ARMATI
 CARRI MODERNI
 Si puo? : un angolino di statico...
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: di 25

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  10:10:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

... ciao Luca.... amabilmente ti ho inserito tra i "Coloristi" come rappresentante di forme di pitture dettagliate doverosamente accostabili alle forme di modellismo anch'esse.... l'autore di questa tecnica dimostra ampiamente e nettamente com'è arrivato a questo risultato. Parlo ovviamente trascurando per chiarezza, che sul modello ci sono interventi di gran pregio su tutta l'aggiunta di quei particolari che sono stati trascurati dalla maggior parte dei cimenti osservati, ma torno alla coloristica per mettere a fuoco come l'autore si concentri sul SINGOLO particolare che tratta; una fascetta o una puleggia, dei bulloni o un manicotto, fanno scena a parte, nel senso che non annegano nel contesto limitato a leggere differenze di colorazioni, ma si distinguono nettamente. Arrivare a questo livello (che piaccia o no ai più non rientra nell'interesse del dibattito speculare) poichè il solo mio interesse è la presentazione di un lavoro notevole portato come esempio sulla singola espressione coloristica dell'oggetto trattato. Ne è un esempio l'insieme porta batterie con la parte in legno dipinta con i tasselli ad incastro o la gabbia in metallo sapientemente dipinta visibile sulla base con le scrostature tridimensionali (sono sempre necessari tre colori per ottenere lo scopo)... osserva il motorino d'avviamento e lo stacco voluto sulle fasce di ritegno che evidenzia materiali differenti e godi di una conoscenza sulla cromatura che l'autore riesce a dare colore asciutto. Non ci sono parti appiattite se non volute ad arte. Questo tizio VEDE il colore con una marcia in più rispetto ad altri e non mi riferisco ai modellatori/verniciatori di staticismo o dinamico che nell'insieme sacrificano buona parte delle intenzioni per arrivare al compromesso desiderato. Personalmente e tu lo sai da altre discussioni, non arriverei a fatiche del genere per mettere il modello RC sul terreno, che scopo ne farei? E, per la lunghissima esperienza avuta nel settore dell'1.35, quando arrivi al modello super dettagliato scatta la molla del perfezionismo da scaffale e li diventa compulsione ridicola, perchè infine ti accorgi che il tuo livello lo hai raggiunto da anni e che in effetti salvo qualche sparuto esempio trasgressivo, la percentuale dei modelli rientra nel proprio standard qualitativo.... Gli affermati coloristi, una volta arrivati al limite massimo, restringono il proprio campo sulla specializzazione liberandosi di ogni traccia passata quasi per impedirne i passaggi peccaminosi e nascondere la difficoltosa ascesa per la vetta.
"Seguendo professionalmente lavori altrui, ho visto e conosciuto pittori rintracciare vecchi dipinti e distruggere disprezzando opere precedenti per mostrarsi solo con quello che li stava consacrando da un certo periodo". Capita l'antifona? L'autore del T34 ci mostra una tecnica e una testa non comune sull'intelligenza da usare nella presentazione sulla rete Internet di un'opera conclusiva sopra le righe, mentre altri coloristi insistono nella presentazione di un modello dopo l'altro per ricevere il riconoscimento continuo.
Uno fatto da dio ne vale 100 fatti benissimo.
Ciao carissimo Luca... grande pittore.


Go to Top of Page

Otto Skorzeny
New Entry


Emilia Romagna

121 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  11:48:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Beh Dio... grande pittore suona molto enfatico, forse bravo paciugone sarebbe appropriato.
Comunque sono risalito al post originale da cui hai preso le foto e qui non c'è solo un grande lavoro di pittura ma una cura maniacale nel rifare certi particolari che finiscono col perdersi quando vedi la foto del lavoro finito. Tutte quelle molle che ci sono in giro penso siano autocostruite, il modello non lo conosco anche se mi sono ripromesso di prenderlo prima o poi, ma di autocostruito ce nè parecchio credo.
Qualcuno ha criticato la tonalità di verde usata per lo scafo interno, è davvero così errata???

Sapete com'è i russi li conosco poco

Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  13:15:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

... chssà perchè a me viena da dare certe risposte che qualcuno vorrebbe meno articolate....... quando invece specie se le do a te, mi trovo nel dire una cosa che parte da lontano..... dalle foto anni 50 o dalle successive prove sulla fotografia e colori in cui c'era di tutte le tonalità meno le autentiche.... chi si ricorda saprà ridere sui "colori" attribuibili a vernici pseudo esatte per criticarne l'autenticità.... ma quale? Quale vernice al posto di un'altra e da dove si ricava il colore? Dalle foto? Mi vien da ridere a questo punto sull'ottusità e sulla presunta pretesa di ottenere un dato stabile per potersi arrampicare sui vetri..... il colore di quell'interno come altri aspetti dell'opera pittorica è solo un capolavoro coloristico molto ben riuscito ed appagante e nulla di realisticamente vicino all'originalità di trovarci di fronte ad un interno di carro vero.... In assenza della macchina fotografica ammiriamo capolavori dipinti di ritratti fatti 2 secoli fa con un'esattezza e giochi di luci incredibilmente superiori ai migliori obiettivi fotografici... quella parte che la foto toglie un bravissimi pittore la aggiunge e a questo punto non c'è realtà ma arte comunicativa..... se dico che mi piace un lavoro esprimo solo una piccola parte che non vado a spiegare interamente, non dico che è perfetto e così è per il contrario.... il fatto è che negli ultimi 10/20anni ognuno ha scoperto che parlare è un diritto inalinenabile e dire cazzate altrettanto tanto da creare dal nulla tendenze supportate e osannate verso punti di vista strettamente accordati da fonti quasiasi diventate loro malgrado dei punti referenti..... dico solo che una sola critica su questo autore (disintegra) chiunque la semini. Sai che ti dico amico mio, vedremi presto degli emulatori affascinati e maniaci del copiare seguire e presentarci un'imitazione? Mi rivien da ridere di fronte alla stupidità! Novelli Leonardo che copiano la Gioconda??? Ma scherziamo? Chiudo come ho aperto... dopo di questo solo polvere.....

... grazie per la chiaccherata tra amanti coloristi che in accordo o no si stimano a vicenda.... discutendo serenamente sempre per il gusto di capire e non sul dire.


Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  18:28:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


... per la serie, qui i "coloristi" non c'entrano











... e c'è sempre d'imparare


Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  18:33:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


... Panzer DAK







.... esempi belli e buoni....


Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  18:36:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


... V2



... chi ha inventato l'era dei razzi???


Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 17/11/2008 :  18:54:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


... Flak T38 Skoda







... notare i particolari


Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 21/11/2008 :  17:22:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


... toyo army





Go to Top of Page

Otto Skorzeny
New Entry


Emilia Romagna

121 Messaggi

Inserito il - 21/11/2008 :  19:00:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Per quanto riguarda il lavoro sul T34 - della serie il Puffo Brontolone " Io odio chi lavora così bene" - Per quanto riguarda invece il Pz. IV ho dei seri dubbi su quel nero della torretta così come per l'interno dei portelli, la coloritura è comunque da maestro.

Go to Top of Page

Sven Hassel
Modellista Professionale


Lombardia

5000 Messaggi

Inserito il - 21/11/2008 :  19:57:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
... forse voleva intendere che il carro era stato riverniciato lasciando intravedere la verniciatura originale...

.. per la serie il Puffo Brontolone... giù il cappelo per un risulatato irraggiungibile per chi se lo tira più lungo di un altro... lavori del genere rendono idrofobi chi non riuscirà mai a farne di simili.... a me piace, perchè ho sempre imparato dai più bravi senza mettermi in cattedra e sono convinto che ho ancora da vedere....... ciao Herr Skorzeny, Sven ti saluta sbattendo i tacchi.


Go to Top of Page

warhammer
New Entry


1 Messaggi

Inserito il - 04/08/2015 :  10:59:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
bellissimo complimenti!!! Avete idea di come si può realizzare home made un modello di carri armati radiocomandati heng long tipo questi: http://www.akistore.it/175-carri-armati???
Go to Top of Page
Pagina: di 25 Discussione  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
FORUM BY TRUCKMODEL © Truckmodel 2008 ® Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0.23 secondi. TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000