Modulo in caricamento, attendere...

Modulo: pages, Dimensione: 14,12 Kb

vai al nuovo forum di truckmodel.it
M E N U
 
 

LOGIN
 

Username:

Password:



Inserisci il codice:


Registrati gratuitamente
Password dimenticata?


 

ISTRUZIONI TAMIYA
 

Nuova sezione interamente dedicata alle istruzioni dei nostri truck.
Entra


 

NEWS
 
 

STATS
 

 


 

 

LA CARTA BRASIVA

 

 PREMESSA
Di questo tipo di carta esistono diverse gradazioni o grane. Per gradazione s'intende il grado di ruvidità della carta, che contrariamente a quanto si possa logicamente pensare, diminuisce con il crescere della numerazione. Sopra la facciata opposta alla grana, è stampato il numero di gradazione e può anche essere ricoperta di un feltrino per l'utilizzo a strappo. È utilizzata nelle prime fasi di lavorazione, a mano, con tacchetto, con frullino e sempre rigorosamente a secco. Carte superiori a grana 100 non sono più considerate vetrate, ma definite come carta abrasiva.

 QUALE GRANA USARE

 

In questa tabella sono elencate le più comuni grane di carta esistenti in commercio. Non devono essere necessariamente usate tutte, per la carta vetrata sarà a vostra discrezione usare la grana (gr) più adeguata. Per l'utilizzo della carta abrasiva sarebbe opportuno che l'uso progressivo compreso tra gr120 e gr600, non faccia salti superiori a gr100, ad esempio. Si sta levigando con grana 220 e si passa poi a gr 320.

 TIPI DI GRANE

 

120-150-180-220-240-280-320-400-500-600-800-1000-1200-1500-2000-2500

 CARTA VETRATA E CARTA ABRASIVA

 

Comunemente nota come carta vetrata, tecnicamente si parla di carte abrasive. Esistono molti tipi di carta abrasiva di diverso materiale e con diverse forme per essere adattata agli appositi utensili. La carta vetrata propriamente detta è venduta in fogli, ha un colore giallogno ed è ottima per levigare il legno. Le carte abrasive invece vengono vendute in rotoli, cerchi o fogli, possono essere applicate a smerigliatici, plattorelli o supporti di vario genere e vengono usate per levigare legno, metalli, pietre, muri, per asportare ruggine o residui di vari. Le carte abrasive vengono fabbricate incollando deei granuli di materiali duri su una base che può essere di semplice cartoncino oppure di cartoncino telato molto resistente. Le carte abrasive hanno diverse gradazioni contraddistinte da un numero, carte a grana molto grossa: da 40 a 60, a grana grossa: da 80 a 100, media da 120 a 180, fini 220/280, finissime 320/600. Le carte a grana fine e finisssima vengono vendute in fogli, alcuni tipi possono essere utilizzati bagnati in acqua per carteggiare la vernice, gli smalti, pulire o lucidare a specchio piastre d'acciaio o di allumonio, oppure asciutti per rifinire i legni duri. 

 SPECIALI

 

Esistono delle carte speciali come quelle al corindone per levigare le lastre di vetro, o al carburo di silicio per marmi e pietre. Le carte abrasive sono efficaci solo quando sono pulite per cui vanno pulite o sostituite non appena i materiali asportati che si attaccano ai granuli o l'usura ne compromettono il potere abrasivo.

 A COSA SERVE

 

La carta abrasiva viene utilizzata per la finitura delle superfici, la rimozione di vecchie vernici e talvolta anche per aumentarne la ruvidità, ad esempio per migliorare l'incollaggio. Alcuni tipi possono lavorare anche a umido, come ad esempio quelle da carrozzeria.

 USO

 

La carta abrasiva viene utilizzata a mano fissata ad un supporto più o meno rigido e talvolta anche sagomato, oppure su elettroutensili detti: levigatrici orbitali, levigatrici a nastro, levigatrici a platorello. Viene commercializzata in vari forme e formati: fogli e nastri da tagliare alla bisogna, rettangoli e triangoli con e senza fori per le levigatrici orbitali, dischi per il platorello o unite ad anello per le levigatrici a nastro

 IN CONCLUSIONE

 

Per il modellismo l'uso degli abrasivi in carta è da ritenersi fondamentale senza superare la soglia delle carte fini, oppure finissime, perchè la plastica si riga facilmente. Carte di grane sotto la numerazione di 280 - 320 - 400 e addirittura le 1000 fanno al caso nostro e si trovano dal vostro carrozziere di fiducia o in colorifici con servizi industriali per carrozzerie. Una delle astuzie per evitare fastidiose rigature è di brasare i pezzi possibilmente bagnandoli con acqua corrente, il liquido porta via ogni residuo di plastica evitando di rigare la superfice sottostante. Altri mezzi abrasivi sono le spugne sintetiche simili a quelle in uso cucina, oppure degli schotc braill anch'essi consigliati per la loro applicazione sulle superfici mosse o curve dove possono meglio adattarsi alla bisogna.
Carte di maggiore frammentatura si usano per lavori in legno o per sgrossare superfici da asportare e possono essere usate come numerazione le 60 - 80 e 100.

 

 

 

 

 

 NORME DI SICUREZZA

 

cesoia_metallo.jpg

 

Community
 

Utenti registrati: 2971
Registrati oggi: 0
Utenti online: 0
Visitatori online: 547
Ultimo iscritto: Rimsguemn


 

Lingua
 

Lingua identificata:
IT
Cambia lingua


 

PARTNER
 

 


 

NEWS LETTER
 
Unisciti alle centinaia di utenti che ricevono la nostra newsletter per essere sempre informato su tutte le ultime novità del nostro portale.


 

DONAZIONE
 

 


 

FACEBOOK