Modulo in caricamento, attendere...

Modulo: pages, Dimensione: 14,12 Kb

vai al nuovo forum di truckmodel.it
M E N U
 
 

LOGIN
 

Username:

Password:



Inserisci il codice:


Registrati gratuitamente
Password dimenticata?


 

ISTRUZIONI TAMIYA
 

Nuova sezione interamente dedicata alle istruzioni dei nostri truck.
Entra


 

NEWS
 
 

STATS
 

 


 

 

REALIZZARE I CINGOLI

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 1

I cingoli li ritengo causa principale del lento assimilare da parte di tutti coloro che vorrebbero fare un carro, i quali davanti al fatto che gli stessi sono l'ostacolo principale, rinunciano a finire un progetto o neanche lo iniziano. In parte ritengo di aver risolto il problema e vorrei esporlo così tutti coloro che volessero cimentarsi forse riusciranno a finire quello che hanno iniziato. I cingoli in metallo, quelli normalmente in vendita sono fatti di una lega di zinco, oppure peltro (i russi lo usano sui loro 1:6) o anche in stagno antimonio.

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 2

Tutte leghe definite basso fondenti, infatti il loro punto di fusione è al disotto dei 400°centigradi, temperatura raggiungibile da una torcia a gas. Il tutto parte da un modello in plastica che sia almeno il 3% più grande del dovuto,dobbiamo considerare il il ritiro del metallo quando fredda. Lo stampo sarà in silicone però del tipo per alte temperature. Si utilizza come il normale silicone usando il catalizzatore apposito.
Occorre poi un crogiolo ma qualsiasi contenitore metallico servirà allo scopo purchè dotato di manico. La lega nel mio caso Stagno antimonio piombo.

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 3

dobbiamo forare il distanziatore longitudinalmente in modo che il mandrino a mano entri con un po di interferenza, e fissare il mandrino con colla epossidica, si dovrebbe ottenere qualcosa di simile

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 4

quindi una lima a taglio dolce ed un chiodino in ottone di quelli che si usano per le navi, ne esistono di varie misure, Ora abbiamo tutto il necessario e si puo' procedere.

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 5

Il segreto perche' ogni particolare venga riprodotto dalla fusione è quello di sporcare lo stampo con grafite in modo che il metallo fuso scorra bene e penetri in ogni anfratto dello stampo.
Ovviamente si puo' fare dell'altro oltre ai cingoli come questo sollevatore in scala 1:16 di un carro. Successivamente rifinitura con lima.

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 6

Metodo con la resina.
La resina da usare è la sinto foam della prochima,economica e abbastanza dura da poterci fare i cingoli di un carro 1:16. dovremo costruirci un modello della maglia in plastica o metallo, io uso quel che trovo,in questo caso plastica,deve essere perfetto, nella forma e nella foratura per i pin di fissaggio dell'altra maglia.

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 7

In questo caso a sinistra il master e a destra la copia da stampo, ora dovremo farne 10 di maglie e da queste fare lo stampo per 10 maglie cosi' ad ogni infornata ne ottengo 10.

Dario Colaiacomo - rctank - Dario Colaiacomo - rc-tank - Dario Colaiacomo - tank - rc

STEP 8

La foratura della maglia deve essere effettuata sul master e deve essere precisa, quindi occhio. I pin devono far parte della maglia quando si fa lo stampo in silicone,quindi lasceranno traccia di se sul silicone.Nel momento della preparazione della colata i pin devono essere inseriti nello stampo,per facilitare l'estrazione basta sporcarli con polvere di grafite ogni tre o quattro colate.

STEP 9

quindi...

STEP 10

da cui...

STEP 11

La resina è di colore bianco,il nero si ottiene aggiungendo della polvere toner ad uno dei due componenti e si miscela per bene,solo dopo si unisce l'altro componente della resina. Notate che manca il rostro guida cingolo (uno in questo caso visto che si tratta dei cingoli del SdKfz 10).Ovvieremo all'inconveniente utilizzando un profilo a T (brico) tagliato per una lunghezza di 4mm e con il pattino di gomma incollato sul braccio orizzontale

STEP 12

quindi ogni maglia una di queste, andranno inserite in un'asola della
maglia opportunamente ricavata. (non ho mai detto che sarebbe stato un procedimento breve)

STEP 13

maglia ultimata

STEP 14

ecco una serie di maglie ancora da finire su una ruota trascinacingolo del SdKfz10. Detto questo credo di aver esaurito l'argomento.Adesso non ci sono piu' scuse.

 Per Truckmodel.it by Dario Colaiacomo  
 
  TORNA INDIETRO VAI AVANTI

 Articoli Correlati

 
 

 

 

 

Community
 

Utenti registrati: 2971
Registrati oggi: 0
Utenti online: 0
Visitatori online: 4144
Ultimo iscritto: Rimsguemn


 

Lingua
 

Lingua identificata:
IT
Cambia lingua


 

PARTNER
 

 


 

NEWS LETTER
 
Unisciti alle centinaia di utenti che ricevono la nostra newsletter per essere sempre informato su tutte le ultime novità del nostro portale.


 

DONAZIONE
 

 


 

FACEBOOK